Categoria: Un verso a Sud

Carnevale

di ANTONIO RIPA – È carnevale,di nuovo.Abbiamo ridotto a brandellile cattive notizie,sbriciolato le urlache si levano dai giornali;le ferite dei bambinisono tondini rosso sangue,coriandoli nei festiniche ridono in facciaalla maschera…

Figli

di ANTONIO RIPA – Sono ancora buone le fragole avanzate,profumano il frigo quasi vuoto.Abbiamo messo a posto la pentola grandee sono a sgocciolare le lenzuola.È tornata in libreria la scatola…

Libertà

di ANTONIO RIPA – Fuori dal rovere prigione s’apre al mondo, reclama il suo posto dopo anni a ripensare, a cambiare carattere più volte per piacere di più. Si porta…

FENDENTI

di ANTONIO RIPA – I fendenti a difendere un falso onore; di luce lucenti le lame luce sottraggono all’angelo che diventa demone e reclama un falso possesso. L’amore un giuramento…

Santu Martinu

di ANTONIO RIPA – N’ursùlu sanu sanu m’aggiu mbiùtu jòu ca no su’ mbriaconi né curnutu, l’ursùlu era bellu chinu chinu pi ll’unnici novembri: san Martinu. Aggiu nvitatu setti –…

L’uomo nero

di ANTONIO RIPA – Ho tanta paura dell’uomo nero, scintilla la lama lungo il sentiero, arriva anche alla luce del sole alla ricerca di giovani gole. Ho tanta paura dell’uomo…

Ognissanti

di ANTONIO RIPA – In estasi pregando, pregando giorno e notte, cercando Dio nell’eremo nel buio delle grotte, votandosi al martirio, penando nel digiuno, odiando il bene effimero, dannoso e…

Le bombe

di ANTONIO RIPA – Boom boom due volte tuonò la bomba, era la prima di mille sorelle, poi mille e mille tuonaron di quelle, lungo il confine a scavare una…

Vendemmia

di ANTONIO RIPA – Ti vidi subito nella frotta, l’unica biondina tra le vendemmiatrici appena giunte in capo ai filari. Ero lì per pochi giorni ancora ultime giornate dedicate alla…