di ANNA RITA PINTO –

Chi lo ha detto che parlare di prevenzione del tumore sia necessariamente un argomento triste o pesante, in fondo si parla di vita, non di morte. Ed è quello che tenterà di fare la Commissione Pari Opportunità Politiche di Genere e Diritti Civili della città di Mesagne, in collaborazione con gli Ambiti Territoriali Sociali BR 3 e BR 4 e l’A.P.S. Cabiria, che per domenica 29 ottobre alle ore 17:30, presso l’auditorium del castello di Mesagne, ha organizzato l’evento “Lo sapevi che…”.

Non un convegno ma un evento a ingresso gratuito aperto a tutti, dove la prevenzione per tutelare la vita e l’informazione sui servizi disponibili sul territorio si fonderanno con l’arte del cinema, con la proiezione del cortometraggio “Insieme” di Annamaria Liguori presentato al Festival di Venezia, del teatro con l’intenso monologo “Per fatto personale” di Pierluigi Battista e con la musica grazie a un’esibizione live di Emmanuele Greco, chitarra e Claudia Ribezzi, voce.

Mentre a parlare di prevenzione del tumore al colon retto, seno e cervice uterina, ci saranno le dott.sse Chiara Guarini, Anna Santoro e Martina Perrone, dirigenti medici del UOC Oncologia PO “D. Camberlingo” di Francavilla Fontana. Così come, per dare informazioni sui servizi di orientamento e sostegno per i malati oncologici disponibili sul territorio, ci saranno il dott. Gianluca Budano e il dott. Antonio Calabrese, rispettivamente coordinatore strategico e coordinatore istituzionale dell’ATS Brindisi e la dott.ssa Palma Fedele, primario del UOC Oncologia PO “D. Camberlingo” di Francavilla Fontana.

Inoltre, per chi non potrà partecipare in presenza, sarà possibile seguire la diretta live e interagire sul canale You Tube del Comune di Mesagne. L’iniziativa nata in occasione di “ottobre, mese della prevenzione del tumore”, rientra nel format “zona d’ombra” ideato dalla commissione pari opportunità di Mesagne; un modo diverso per celebrare la vita dove tutti sono invitati a partecipare e a riflettere.